Call: +39 0421 81251 web partner dell'Associazione Albergatori di Caorle A.C.A
1
 
L'età che abbiamo preimpostato per i bambini è 12 anni. Se inserisci l'età corretta potresti anche trovare prezzi migliori.

Controlla le offerte e prenota la tua vacanza con Il booking ufficiale dell'Associazione Albergatori Caorle

INVIA UNA RICHIESTA per un preventivo o accedi alle liste complete degli  HOTEL-B&B, APPARTAMENTI, VILLAGGI

Lo sentite anche voi questo profumo nell’aria? E’ l’aria del Natale che a Caorle

sta inebriando i tanti curiosi che hanno voluto partecipare alla rassegna “Caorlènatale”. Si tratta di una interessante rassegna che comprende decine di appuntamenti ideati per rendere speciale il periodo delle feste. La grande novità dell’anno è rappresentata dal mercatino natalizio con le sue tipiche casette in legno: il meglio dei prodotti in vendita nei negozi della città viene proposto tutti i giorni a chiunque abbia bisogno di un’idea regalo. Le domeniche ed i giorni festivi, inoltre, per i bambini c’è anche il “Villaggio Natalizio” in piazza Matteotti: animazione e laboratori ludici ed educativi sono a disposizione dei bambini che vorranno divertirsi imparando. In piazza Papa Giovanni XXIII invece c’è un’altra attrazione da non perdere: la pista di pattinaggio sul ghiaccio con un gazebo dedicato al noleggio dei pattini. Natale non sarebbe natale senza concerti e ce ne sono davvero tanti in programma. Tra questi vale la pena di ricordare il 10 dicembre alle 18.30 in municipio l’esibizione dell’ambasciatore di Caorle nel mondo Alessandro Taverna, pianista di fama mondiale che tornerà a proporre un concerto nella sua città natale, il 16 dicembre, alle ore 21 nel palazzetto dello sport “Valter Vicentini”, lo spettacolo “A child is born”, ideato dalla cantante Maria Dal Rovere, che porterà a Caorle grandi artisti e permetterà di raccogliere offerte da devolvere all'Associazione bambini chirurgici dell'ospedale “Burlo” di Trieste. “Caorlènatale” non dimentica gli sportivi: la mattina di domenica 18 dicembre si disputerà la corsa podistica “Spetame che rivo” che richiama ogni anno centinaia di appassionati di running e, grazie a “Giocando sotto l’albero”, sono messe gratuitamente a disposizione le strutture sportive del Comune secondo un calendario prestabilito. E non è tutto! Come dimenticare la festa dell’Alba che accompagnerà verso il capodanno e lo spettacolo pirotecnico della sera del 1 gennaio. A chiusura della rassegna, non può essere dimenticato il tradizionale appuntamento con le “casere”: il 5 gennaio saranno accesi i falò (da non perdere quello di Sansonessa) a ricordo di antichi riti millenari e per propiziare l’arrivo di un anno fortunato.

 TUTTTE LE INFO

 Scarica tutti gli eventi .. locandina

 

 

Natale 2016 Locandina

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.