Call: +39 0421 81251 web partner dell'Associazione Albergatori di Caorle A.C.A
1
 
L'età che abbiamo preimpostato per i bambini è 12 anni. Se inserisci l'età corretta potresti anche trovare prezzi migliori.

Controlla le offerte e prenota la tua vacanza con Il booking ufficiale dell'Associazione Albergatori Caorle

INVIA UNA RICHIESTA per un preventivo o accedi alle liste complete degli  HOTEL-B&B, APPARTAMENTI, VILLAGGI

Non solo mare e spiaggia, ma anche cultura:

questi, secondo voi visitatori, sono i pregi che vi hanno convinto a trascorrere una vacanza a Caorle. Proprio così: l'indagine demoscopica “Rileva Caorle”, attuata dal Consorzio Arenili di Caorle e dall'amministrazione comunale, ha accertato che se per il 55% degli intervistati l'elemento fondamentale che non può mancare durante un viaggio a Caorle è il relax garantito dalla spiaggia, un notevole 11% (che rapportato – con i dovuti accorgimenti - agli oltre 4,2 milioni di presenze annue si tratta di un numero davvero considerevole) punta invece sulla cultura. Non c'è dubbio: l'offerta culturale caorlotta piace. Che si tratti del centro storico, di piazza Vescovado con il duomo ed il campanile cilindrico, che si tratti del santuario della Madonna dell'angelo o degli eventi organizzati durante l'anno, c'è stato un più che positivo riscontro da parte di voi visitatori. “Dopo tre anni iniziamo a vedere i primi importanti riscontri ad azioni promosse sulla base dei precedenti risultati – ha commentato il presidente del Consorzio Arenili Riccardo Rothmüller – La spiaggia, come anche in generale la località, è mediamente gradita e questo è un buon punto di partenza. La motivazione che spinge i turisti a soggiornare nella nostra località, dopo il mare e la spiaggia, è la cultura: finalmente abbiamo, quindi, un dato effettivo su cui basarci e sul quale iniziare a ragionare”.

Fotolia 129191885 Subscription Monthly ME non poteva essere altrimenti, visto il grande sforzo che la città ed i suoi operatori turistici hanno fatto per migliorare l'offerta culturale. Negli ultimi anni vi sono state importanti mostre pittoriche (nel 2015 vi fu quella dedicata ai macchiaioli), per non parlare del “Premio Papa Hemingway” che per una settimana ha trasformato Caorle in capitale della cultura o del festival internazionale del teatro in strada “La Luna nel pozzo”, evento clou del settembre culturale caorlotto.

Cultura è però anche l'ambiente lagunare, con i suoi casoni e con i suoi pescatori che possono raccontare agli ospiti i segreti dell'antica pesca lagunare.

Cultura, infine, è anche legata agli edifici religiosi: il servizio di visita guidata al duomo ed al campanile simbolo della città, avviato da qualche anno dalla parrocchia Santo Stefano, ha visto crescere costantemente il numero di visitatori. Anche il piccolo ma pregevole museo liturgico registra in estate un discreto numero di presenze.

Per quanto riguarda l'estate 2017, probabilmente si assisterà al ritorno dell'opera in piazza, con un grande concerto estivo di cui ancora non sono stati svelati i particolari. Il polo culturale Bafile dovrebbe, inoltre, ospitare un'altra mostra di pregio.

Se volete conoscere i particolari, continuate a seguire la nostra pagine www.caorle.it che vi fornirà al più presto il calendario degli appuntamenti culturali.

 

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.