Call: +39 0421 81251 web partner dell'Associazione Albergatori di Caorle A.C.A
1
 
L'età che abbiamo preimpostato per i bambini è 12 anni. Se inserisci l'età corretta potresti anche trovare prezzi migliori.

Controlla le offerte e prenota la tua vacanza con Il booking ufficiale dell'Associazione Albergatori Caorle

INVIA UNA RICHIESTA per un preventivo o accedi alle liste complete degli  HOTEL-B&B, APPARTAMENTI, VILLAGGI

Si avvicina la stagione estiva ed a Caorle è tempo per albergatori,

Esercenti e gestori di strutture ricettive per riqualificare le proprie attività. Con grande passione e con la voglia di offrire al proprio ospite sempre il massimo in termini di comfort e gastronomia, gli operatori caorlotti si riuniranno nei prossimi giorni nel Palaexpomar di Caorle per partecipare alla Fiera dell'Alto Adriatico.

Si tratta della 47^ edizione del salone di Caorle dedicato al meglio delle attrezzature e della gastronomia per le aziende che lavorano nell'ambito del turismo. L'expo, che si svolgerà dal 5 all'8 marzo, consentirà ai proprietari delle strutture alberghiere di individuare ciò che più serve alle proprie attività al fine di garantire la miglior vacanza possibile ai propri ospiti. Se solo si pensa che rispetto allo scorso anno il numero di aziende espositrici alla Fiera di Caorle è salito del 25% (129 il totale), con 214 stand e circa 300 marchi prestigiosi esposti (addirittura i 6000 metri quadrati del complesso fieristico caorlotto non saranno sufficienti ad ospitare tutti gli stand), si può comprendere quale sia l'importanza dell'evento e, soprattutto, quale sarà la risposta, in termine di miglioramento dell'offerta, che Caorle potrà garantire ai propri ospiti. In un mondo sempre più globalizzato la qualità dei servizi è fondamentale per assicurare una piacevole vacanza agli ospiti: questo gli imprenditori di Caorle lo sanno bene e non lesineranno di conseguenza sugli investimenti.

La Fiera caorlotta quest'anno sarà anche protagonista di un evento pilota che potrebbe essere riproposto in futuro, nei periodi di minor afflusso da parte dei turisti (ad esempio il mese di maggio): durante la prima giornata del Salone espositivo (frutto della fusione dei saloni dedicati alle attrezzature e della gastronomia che un tempo si svolgevano rispettivamente a Jesolo ed a Caorle), all'esterno del Palaexpomar di Viale Aldo Moro si svolgerà una manifestazione dedicata allo “Street food” di qualità: saranno presenti alcuni furgoncini che proporranno varie specialità culinarie. Qualora il riscontro da parte dei visitatori fosse positivo, l'evento potrebbe essere riproposto in futuro per incrementare il già ampio panorama di iniziative che Caorle prepara ogni anno per i suoi ospiti. La Fiera dell'Alto Adriatico prevede altri appuntamenti collaterali di richiamo che potranno suscitare l'interessare anche di visitatori non imprenditori: lunedì 6 marzo, ad esempio, la chef Chiara Canzoneri che recentemente ha preso parte al reality-show “Top Chef Italia”, sarà protagonista di alcune dimostrazioni di alta cucina. E poi ancora sono previsti dei gemellaggi di sapori tra Veneto ed Emilia Romagna (mattinata di martedì 7 marzo), approfondimenti sulla pasticceria vegana, filosofia culinaria che sta sempre più prendendo (pomeriggio 7 marzo) ed un festival della carne alla piastra (8 marzo) per chi, invece, non vuole rinunciare a sapori più tradizionali.

 

 fiera 2017

 

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.