La spiaggia a misura di bambino
Call: +39 0421 81251 web partner dell'Associazione Albergatori di Caorle A.C.A

 

 7 3 1  5  4

 

Lo confermano ancora una volta i pediatri italiani: Caorle ha una spiaggia “a misura di bambino”.

Anche nel 2019 sull’arenile di Caorle sventolerà la “Bandiera Verde”, prestigioso riconoscimento attribuito dall’Ordine dei Pediatri Italiani alle località di mare più adatte a far trascorrere una vacanza piacevole ed in tutta sicurezza a famiglie con bambini piccoli. Per poter accedere al novero delle spiagge a misura di bambino, le località italiane (e da quest’anno anche spagnole) devono dimostrare di possedere acque limpide, pulite e basse in prossimità della riva per consentire ai piccoli turisti di poter giocare in tranquillità; sempre per garantire la sicurezza della balneazione dei bambini, serve un efficiente servizio di salvataggio. Altre caratteristiche che devono possedere le località di mare sono la presenza di sabbia, la qualità dei giochi e delle attrazioni allestiti sugli arenili e l’esistenza di aree “nursery”. In un’ottica di attenzione anche alle esigenze di mamme e papà, le spiagge italiane per poter ricevere la Bandiera Verde devono poter contare anche sulla vicinanza di ristoranti, gelaterie e locali per l’aperitivo.

Per il quinto anno consecutivo, Caorle ha dimostrato di possedere tutti questi requisiti ed è quindi rientrata nel novero delle 142 località che il 28 giugno potranno ricevere a Praia a Mare (Cs) il vessillo: buona parte del merito va certamente alla qualità dei servizi offerti dal Consorzio Arenili di Caorle che gestisce la quasi totalità delle concessioni demaniali afferenti il litorale caorlotto. In questi anni il Consorzio ha, ad esempio, potenziato il servizio di assistenza sanitaria sull’arenile con nuovi pronto soccorso di spiaggia (attivi da quest’anno) e con l’introduzione di personale sanitario qualificato che opera di concerto con i bagnini del servizio di salvataggio per consentire un intervento urgente, in caso di emergenza, anche prima dell’arrivo dei sanitari del 118. Non va dimenticato, inoltre, che il personale infermieristico è abilitato all’uso di macchinari salvavita: i defibrillatori portatili sono disponibili sia nell’arenile di Levante che di Ponente.

Quanto alle attrazioni in spiaggia sono presenti numerosi maxi-giochi ed è attivo, da anni, il servizio di animazione che propone attività per grandi e piccini. Nei nuovi chioschi del Consorzio, inoltre, sono state attivate aree nursery, esigenza sempre più sentita dalle famiglie in vacanza.

bandiera verde spiagge

 

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.