Tanti eventi a luglio anche dopo l'emergenza covid

A Caorle anche la prima estate post emergenza Covid è ricca di eventi.

Nel solo mese di luglio sono tanti gli appuntamenti in calendario che la città offre nel rispetto di tutte le misure di sicurezza. Uno tra i più attesi è senza dubbio lo scenografico “incendio” del campanile del Duomo millenario che accompagna le due processioni della Festa della Madonna dell'Angelo, in programma le sere di sabato 11 e domenica 12 luglio. Alle ore 22 di sabato, la statua tanto cara ai Caorlotti sarà condotta in processione dal Santuario al Duomo e l'arrivo in piazza Vescovado del Vergine sarà salutato dall'ormai celebre “incendio” del campanile. La sera seguente si ripeterà il gesto folcloristico in occasione del corteo che riporterà la Madonna dell'Angelo nella dimora abituale del Santuario. 

Il mare di Caorle sarà il primo ad ospitare anche la partenza di una regata “offshore” italiana dopo la fine del “lockdown”: venerdì 10 luglio alle 13, sulla linea di partenza predisposta al largo del Santuario della Madonna dell'Angelo, ci saranno trenta imbarcazioni a vela che si contenderanno la vittoria de “La Duecento”, prestigiosa competizione organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita. Per chi ama la vela d'altura ed il mare si tratta di un appuntamento assolutamente da non perdere che conferma peraltro il ruolo fondamentale di Caorle per quanto riguarda questa prestigiosa disciplina sportiva. 

Chi ama la cultura avrà invece a disposizione davvero l'imbarazzo della scelta: garantendo l'adeguato distanziamento del pubblico, in piazza Vescovado a Caorle, si svolgeranno diversi incontri con apprezzati autori letterari. Mercoledì 15 luglio alle 21.15, in particolare, sul palco allestito in piazza Vescovado salirà Mario Giordano, popolare giornalista e conduttore del format “Fuori dal Coro” di Rete 4. 

Altra rassegna culturale è stata organizzata a Porto Santa Margherita. Si tratta del “Venerdì letterario” che prenderà il via il 10 luglio, alle 21, in Corso Genova con Alessandro Marzo Magno, giornalista, scrittore e direttore del semestrale Ligabue Magazine. Altri ospiti della rassegna saranno Stella Nosella (17 luglio, ore 21.15), Alberta Bellussi (24 luglio, ore 21.15) e Gemma Canzoneri (31 luglio, ore 21.15). Anche in questo caso sono state adottate tutte le misure atte a garantire il distanziamento sociale tra il pubblico.

L'appuntamento culturale di maggiore interesse è però senza dubbio rappresentato dal Premio Giornalistico “Papa Ernest Hemingway”: da lunedì 20 e fino a domenica 26 luglio, il centro storico di Caorle diventerà teatro di appassionanti dissertazioni, seminari e confronti su tematiche letterarie, storiche e di attualità, di politica nazionale ed internazionale e di costume. L'evento organizzato dall'associazione Cinzia Vitale Onlus è ormai diventato un momento irrinunciabile per Caorle e per i suoi ospiti che nel corso degli anni hanno potuto incontrare giornalisti e personalità di fama internazionale.

Da ultimo non si può che chiudere con un altro accenno ad un momento di folclore: sabato 18 luglio alle 22.30 il cielo della spiaggia di Ponente si illuminerà grazie allo spettacolo pirotecnico di mezza estate.

 

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.