Un agosto di grande sport a caorle

 

Il Covid non ferma la voglia di sport a Caorle.

Ad agosto, la Perla dell'Adriatico regalerà momenti di grande sport sia a chi ama praticarlo e sia a chi invece preferisce osservare gli atleti in gara.

Per chi non sa rinunciare agli sport estivi, la buona notizia è che sulla spiaggia di Levante, nei pressi del chiosco “White Oasis” e della “Bau Beach” è stato allestito il “Villaggio JBA” dedicato agli amanti del beach volley.

Chiunque potrà accedere ai numerosi campi da beach volley installati in questo ampio tratto di spiaggia per divertirsi con la disciplina “regina” tra gli sport estivi. Per garantire la sicurezza di tutti gli utenti, il personale Jba controllerà la temperatura corporea di chi accederà ai campi. Gli utenti saranno invitati a sanificare le mani prima e dopo l'accesso alla struttura. Si potrà chiedere al desk allestito nell'area d'ombra per gli atleti un pallone in prestito che sarà sanificato ad ogni utilizzo. I campi saranno aperti tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20. Progressivamente il numero di campi a disposizione verrà aumentato per arrivare a ben 18 postazioni a fine agosto: Caorle, infatti, dovrebbe a breve essere confermata come sede per il campionato italiano di beach volley, evento da seguire dal vivo, e senza particolari problemi di affollamento vista l'ampiezza della spiaggia.

Ma non è finita: sempre parlando di grande sport, non può non essere ricordato che Caorle è la località scelta dalla De' Longhi Treviso, franchigia di basket che milita nella massima serie del campionato italiano, per il raduno pre-campionato. Per una settimana i giganti del basket si alleneranno al palazzetto dello sport “Valter Vicentini”, ma martedì 4 agosto, alle 21, in piazza Matteotti a Caorle la squadra trevigiana sarà presentata al grande pubblico di Caorle. 

Altro grande evento da non perdere è il Triathlon Sprint Rank Gold Città di Caorle che Silca Ultralite Vittorio Veneto ha organizzato per sabato 8 e domenica 9 agosto a Porto Santa Margherita. L'evento si sarebbe dovuto disputare a maggio ma il Covid aveva costretto il team degli organizzatori a posticipare la gara. Non appena le condizioni sanitarie lo hanno reso possibile è ripartita la macchina organizzativa della manifestazione che richiama ogni annoerita alcuni tra i migliori triatleti italiani. ùQuesta edizione dell'appuntamento sportivo prevede inoltre una grande novità per sabato 8 agosto, ovvero il “Triathlon kids” per i giovani atleti di età compresa tra 6 e 17 anni. La prova vera e propria per gli ironman e le ironwomen è invece in programma per domenica 9 e si disputerà secondo la modalità sprint che prevede che gli atleti si cimentino in un percorso che si sviluppa attraverso 750 metri di nuoto, 20 chilometri di bici e 5 chilometri di corsa a piedi. La partenza per le donne è fissata per le 9, mentre quella degli uomini alle 10.45. 

Anche ad inizio settembre, Caorle offrirà manifestazioni sportive di assoluto rilievo nazionale ed internazionale, in particolare per quanto riguarda la vela d'altura. Sabato 5 settembre, dallo specchio acqueo antistante il Santuario della Madonna dell'Angelo partiranno in contemporanea le imbarcazioni iscritte a La Ottanta sulla rotta Caorle-Lignano-Pirano e quelle iscritte a La Cinquecento Trofeo Pellegrini. Quest'ultima è senza dubbio la più prestigiosa regata d'altura dell'Adriatico che condurrà i partecipanti sulla classica rotta fino alle isole Tremiti. Chi sarà a Caorle il 5 settembre avrà dunque la possibilità di assistere allo spettacolo di decine di imbarcazioni a vela pronte a catturare il vento ed a solcare le onde dell'incontaminato mare della Perla dell'Adriatico.

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.