Tanti eventi ad inizio settembre per gli ospiti di caorle

 Cucina e sport, teatro di strada e folclore.

Sono questi gli ingredienti che compongono il ricco programma di eventi che Caorle sta organizzando per la prima parte del mese di settembre. La località balneare punta dunque sugli appuntamenti di richiamo per prolungare la stagione turistica e per offrire agli ospiti un ulteriore motivo per trascorrere qualche altro giorno di vacanza anche a settembre nella bella località balneare. Tra gli eventi in calendario vale la pena di ricordare l'apprezzata “Gusta La Cinquecento” che il 4 e 5 settembre accompagnerà la partenza dell'omonima regata d'altura che porterà gli equipaggi a sfidarsi lungo la rotta tra Caorle e le Isole Tremiti e ritorno. Dal 3 settembre alcune imbarcazioni partecipanti saranno ormeggiate nel porto peschereccio per la gioia degli appassionati e dei curiosi, mentre gli scafi che per pescaggio e dimensione non potranno accedere al pittoresco porticciolo, saranno invece ospitati presso la Darsena dell’Orologio. Il 4 settembre, inoltre, lungo le banchine del Rio Interno si svolgerà il concorso culinario “Sardee in Grea” che vedrà i partecipanti impegnati in una sfida che determinerà il miglior cuoco di sardine alla griglia di Caorle. 

Il 5 e 6 settembre da non perdere il festival internazionale del teatro in strada “La Luna nel Pozzo” che porterà nella località balneare artisti di strada di fama internazionale per un weekend ad alto tasso d'emozioni. Nonostante le difficoltà organizzative legate alla pandemia, la città di Caorle ed il circolo Arci Carichi Sospesi di Padova sono riusciti comunque ad organizzare la rassegna. A differenza degli anni scorsi per assistere agli spettacoli gratuiti sarà necessario prenotare il posto presso l’Info Festival in Piazza Vescovado, aperto dal 4 al 6 settembre, dalle 16 alle 23. Le prenotazioni non si intendono riferite ad un singolo spettacolo ma alla piazza di rappresentazione scelta, per gli spettacoli pomeridiani o serali (quando previsto). Chi avrà effettuato la prenotazione, dovrà presentarsi in loco almeno 30 minuti prima dell'inizio degli spettacoli, in caso contrario perderà il diritto al posto. Non saranno consentiti posti in piedi aggiuntivi. Artisti italiani, spagnoli, francesi, cechi e svizzeri si alterneranno nelle principali (e più capienti) piazze e campi di Caorle dove daranno vita ad esibizioni eterogenee: spettacoli con il fuoco, acrobatica, danza, clownerie, circo contemporaneo e molto altro ancora. Importanti i nomi in cartellone: si va dall'Italiana Vesta, esperta negli spettacoli con il fuoco, alla compagnia francese Compagnie Pueril Peril celebre per le esibizioni di circo teatro. Presenti anche gli svizzeri Les Malles Company, i Gambeinspalla Teatro, maestri italiani delle bolle di sapone, il Duo Ogor, dalla Repubblica Ceca, con la loro affascinante danza acrobatica e poi ancora i Cie Dare d'Art, con le loro acrobazie sospese e l'italiana Olga Ferraris.

Per gli amanti di tradizione e folclore da non perdere, infine, la “Festa del Pesce”: per due fine settimana i caorlotti cucineranno il pesce catturato dai pescatori del posto per proporlo agli ospiti a due passi dalla riva al mare. Sulla spiaggia della Sacheta sarà, infatti, possibile mangiare le ricette tipiche caorlotte l'11, 12 e 13 settembre ed il 18, 19 e 20 settembre. Le due domeniche (13 e 20 settembre), le cucine saranno aperte anche a pranzo e non solo a cena come per i due venerdì e sabato. Alla “Festa del Pesce” saranno abbinati numerosi eventi legati alla tradizione locale.

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.